Qualità

PUNTI DI FORZA

 Tacche di trascinamento sul cono mandrino rilavorate dopo trattamento per assicurare:

  • la simmetria al 100% delle tacche
  • il migliore posizionamento rispetto al cono mandrino per garantire la corretta trasmissione della coppia nel mandrino 

 profilo interno del cono mandrino rilavorato dopo trattamento, per assicurare: 

  • runout ridotto (max. 0,01 invece di max. 0,04 secondo DIN) del retrospallamento che garantisce la tirata del mandrino
  • massima precisione di concentricità 
  • massime forze di serraggio del mandrino 
  • massima rigidità radiale 

 Superfici di contatto interno per il serraggio HSK rilavorate dopo il trattamento termico:

  • garanzia per il rilascio sicuro dell’HSK al cambio dell’utensile

 Tutti gli attacchi vengono eguilibrati dinamicamente in classe G2,5 a 25.000rpm o sbilanciamento residuo inferiore a 1 gmm

per garantire:

  • funzionamento del mandrino stabile, salvaguardando i cuscinetti della linea mandrino
  • vita mandrino più lunga 
  • massima durata dell’utensile 
  • migliori superfici lavorate

 HSK-A, DIN 69871 e CORUM hanno inclusi i fori per l’evacuazione dei trucioli

 I portautensili a calettare standard sono provvisti di 4 viti radiali  per un bilanciamento supplementare

 Nelle versioni lunghe il profilo esterno dei portautensili è rafforzato per garantire maggiore rigidità

 Al fine di aumentare la superficie di serraggio tutti i portautensili per il calettamento

 

Tutti i mandrini portautensili Schüssler sono prodotti interamente in Germania. Per questo motivo vi possiamo garantire una qualità costante di massimo livello e, di conseguenza, una truciolatura senza problemi con processi ottimizzati nella vostra produzione.